My Scooter Rent in Rome - Noleggio vespa e biciclette a Roma   My Scooter Rent in Rome - Noleggio vespa e biciclette a Roma   My Scooter Rent in Rome - Noleggio vespa e biciclette a Roma   My Scooter Rent in Rome - Noleggio vespa e biciclette a Roma   My Scooter Rent in Rome - Noleggio vespa e biciclette a Roma

Termini e Condizioni

TERMINI E CONDIZIONI DI NOLEGGIO

Lo scrivente (di seguito "proprietario" o SOCIETÀ) noleggia al Cliente (si intende per Cliente il sottoscrittore del presente contratto) il veicolo (di seguito "veicolo") identificato nelle condizioni speciali del presente contratto di noleggio, ai patti ivi previsti, nonché ai seguenti termini e condizioni:

CONDIZIONI GENERALI

Art. 1 - PREMESSA

La Società e il Cliente controlleranno le condizioni del veicolo all'inizio del noleggio e alla riconsegna del veicolo stesso.
La Società fornirà al Cliente un documento attestante qualsiasi difetto accertato al momento del noleggio. Il Cliente riconosce di essere responsabile per qualsiasi perdita o danno al veicolo, ai suoi documenti, parti o accessori di bordo avvenuta durante il noleggio.
Il Cliente è tenuto a segnalare tempestivamente eventuali anomalie del veicolo non rilevate dal proprietario al momento della consegna al Cliente stesso. In difetto, il veicolo si presume ricevuto dal Cliente in perfetto ordine.

 

Art. 2 – OGGETTO DEL CONTRATTO

Oggetto del contratto è la concessione in uso da parte della SOCIETÀ di un veicolo della serie e cilindrata prescelta dal Cliente per un determinato periodo di tempo e dietro pagamento di un corrispettivo, nei modi e nei termini indicati nella lettera di noleggio.
La SOCIETÀ si riserva il diritto di stabilire quale modello specifico, all'interno della classe e della cilindrata prescelta, debba essere consegnata al Cliente. Il cliente si obbliga a restituire il veicolo in eguali condizioni, salvo la normale usura in relazione ai km percorsi, con i pneumatici, le attrezzature, i documenti e l'intero equipaggiamento in dotazione. Il veicolo sarà restituito in ufficio del proprietario durante l'orario di apertura nella città dove è stato preso a noleggio o in un luogo diverso e nel giorno ed ora specificati nella presente lettera di noleggio, o prima, in caso di risoluzione anticipata del presente contratto qualora il veicolo sia utilizzato in violazione delle disposizioni in esso previste.
Per quanto attiene alle specifiche modalità restitutorie e alle conseguenze di un eventuale ritardo della consegna si osserva quanto disposto agli articoli successivi. Il presente contratto potrà essere risolto anticipatamente dal proprietario, ai sensi dell'articolo 1456 c.c., nel caso di violazione da parte del cliente degli articoli successivi del presente accordo, nel caso d'insolvenza del cliente o nel caso di fallimento o altra procedura concorsuale a carico del cliente.
In ogni caso il proprietario previa comunicazione scritta a mezzo e-mail, fax o con raccomandata A/R, si riserva il diritto di risolvere il presente contratto di noleggio e l'eventuale accordo commerciale, laddove esistente, nell'ipotesi di diminuzione dei requisiti di affidabilità economica - finanziaria del cliente, sui cui presupposti si sono fondati gli accennati accordi.
Intimata la risoluzione anticipata del contratto, il cliente è tenuto a corrispondere il corrispettivo pattuito sino alla data di consegna del mezzo. In caso di mancata restituzione del veicolo il proprietario si riserva il diritto di azionare il dispositivo satellitare installato sul veicolo al fine di bloccare un ulteriore utilizzo e di recuperarlo dove lo stessa si trova, mediante l'utilizzo delle chiavi in suo possesso; in questo caso sarà comunque onere del cliente restituire le chiavi  al proprietario e di corrispondere  una penale per la mancata restituzione alla sede pari ad € 150,00, mentre la penale per la mancata restituzione o la rottura del satellitare GPS sarà di € 200,00.
Indipendentemente dalla sottoscrizione delle varie coperture assicurative il cliente sarà responsabile per i danni al veicolo derivati da usura sproporzionata in relazione e km percorsi, per i danno ai veicoli o a persone dovuti all'uso improprio dello stesso, nonché per il valore commerciale dello stesso, qualora in caso di furto, non restituisca al proprietario le chiavi del veicolo. Il proprietario non sarà responsabile per i danni derivanti dal mancato adempimento da parte del cliente dell'obbligo di diligenza nella manutenzione e conduzione del veicolo.

 

Art. 3 - REQUISITI

Il Cliente deve avere una età non inferiore ad anni 18 ed essere in possesso di un documento valido. Il Cliente con la presa in consegna del veicolo, indicato nella lettera di noleggio, è tenuto ad accertarsi sul buono stato di manutenzione e funzionamento meccanico del mezzo.

 

Art. 4 - DOCUMENTI E ACCESSORI

Il veicolo è provvisto dei documenti richiesti dalla legge per la circolazione e viene fornito dotato dei seguenti accessori: catena, lucchetto, casco e su richiesta del Cliente, guanti e altro genere di abbigliamento. Resta escluso il carburante, la cui spesa viene posta a totale carico del Cliente. In caso di mancata riconsegna del libretto di circolazione o di altri documenti di corredo del veicolo stesso, il Cliente si impegna a corrispondere a titolo di penale una somma pari al canone per il noleggio per tutto il periodo necessario alla duplicazione degli stessi, salvo il risarcimento delle relative spese e del danno ulteriore.

 

Art. 5 – OBBLIGHI DEL CLIENTE

Il Cliente si impegna ad utilizzare il veicolo nel rispetto della destinazione d'uso e dei limiti indicati nella lettera di noleggio con la cura e la diligenza del buon padre di famiglia, ed in particolare a non sublocare o noleggiare, e a non far sublocare o noleggiare a terzi il veicolo non in uso, a non affidare la guida del veicolo a persona diversa da quella indicata nella presente lettera di noleggio o comunque a persona sprovvista della relativa abilitazione alla guida o comunque a persone che non siano maggiorenni. In particolare, è fatto divieto al Cliente di utilizzare il veicolo nei seguenti casi:

1. Per il trasporto di persone e/o cose a fini commerciali;

2. Per trainare veicoli, roulotte, rimorchi e simili;

3. In corse, prove e gare;

4. Al di fuori del territorio indicato dalla SOCIETÀ, ossia il Comune di Roma per i ciclomotori fino a 150 cc., ed il territorio nazionale per i restanti veicoli;

5. Quale mezzo d'opera;

6. Per qualunque scopo contrario alla legge;

7. Sotto la guida di sostanze stupefacenti e/o alcoliche;

8. In luoghi non idonei e/o comunque non aperti al traffico e in zone pedonali;

9. Inoltre il Cliente si impegna a non affidare la conduzione e/o in ogni caso l'utilizzo del veicolo a terzi (salvo che siano regolarmente dichiarati e riconosciuti nella lettera di noleggio sottoscritta da entrambe le parti). L'uso non consentito e/o difforme del mezzo comporterà l'immediata risoluzione del presente contratto, salvo il diritto al risarcimento del maggior danno. Qualora, ad insindacabile giudizio della SOCIETÀ, il Cliente dimostri una evidente incapacità alla guida del veicolo, la suindicata società può procedere all'immediato ritiro del mezzo.

 

Art. 6 – IL CLIENTE SI OBBLIGA A PAGARE E/O RIMBORSARE AL PROPRIETARIO SU FATTURA, QUANTO SEGUE:

1. A corrispondere il canone nell'ammontare indicato nella lettera di noleggio, ivi compresi eventuali servizi aggiuntivi;

2. Il corrispettivo dei chilometri percorsi del veicolo durante il noleggio, calcolato in base alla tariffa applicabile;

3. Il corrispettivo calcolato in rapporto alla durata del noleggio. In caso di ritardata consegna superiore a 59 minuti, il proprietario è autorizzato a fatturare un ulteriore giornata di noleggio;

4. Il corrispettivo addizionale qualora il veicolo sia restituito in luogo diverso da quello in cui fu noleggiato;

5. A curare la manutenzione ordinaria del veicolo;

6. Ogni altra somma prevista dalla presente legge di noleggio a titolo di corrispettivo e/o rimborso comprese le somme aggiuntive previste per la riduzione/eliminazione della responsabilità danni e/o furto;

7. Fermo restando quanto previsto dagli articoli successivi, qualora il veicolo, consegnato con il pieno di carburante, fosse restituito senza lo stesso, sarà addebitato il servizio di rifornimento la tariffa in vigore specificata sul contratto di noleggio, oltre al costo dei litri di carburante mancanti;

8. L'ammontare delle sanzioni pecuniarie dedicate al cliente e/o a proprietario per violazione del codice della strada o di altre normative applicabili, commessi durante il noleggio, nonché il costo fisso di € 35,00 + IVA sostenuta proprietario per la gestione se di dette sanzioni;

9. Ogni importo relativo a pedaggio autostradale non pagati dal cliente, nonché il costo fisso di € 35,00 + IVA sostenuta da pubblicare per la gestione amministrativi inadempimenti del cliente. Il cliente sarà responsabile direttamente nei confronti dell'autorità che ha irrogato la sanzione pecuniaria, tranne che per quelle violazioni del codice della strada o di altre normative applicabili, che non sono imputabili al cliente. In caso di sequestro o altro tipo di fermo  del veicolo imputabili al cliente, il proprietario addebiterà al cliente la tariffa del noleggio giornaliero per ogni giorno di fermo del veicolo ed altre spese ad esso collegate;

10. Ogni spesa, incluse quelle legali, che il proprietario dovesse sostenere per ottenere il pagamento delle somme dovute a qualsiasi titolo dal cliente;

11. Il risarcimento per danni causati, per negligenza, anche se il cliente ha corrisposto il premio per la riduzione ovvero la totale eliminazione della responsabilità per danni. Il veicolo deve essere restituito nei locali della società contrattualmente indicata durante il normale orario di lavoro della stazione interessata. Se il cliente restituisce il veicolo di fuori del normale orario di lavoro deve osservare le istruzioni di detta stazione per la restituzione fuori orario, nel qual caso di rimarrà pienamente responsabile per il veicolo finché la stazione sia riaperta per l'attività lavorativa. Se queste istruzioni non dovessero essere rispettate il cliente rimane responsabile per il veicolo sino al momento in cui il proprietario sia in grado di accedervi. Il cliente prende atto che il noleggio avrà termine alla data ed ora di ricevimento del veicolo delle relative chiavi. La fattura del proprietario, delle somme di cui sopra, è pagabile a vista da parte del cliente; in caso di ritardo del pagamento di qualsiasi somma, a qualsiasi titolo dovuta e fatturata, il cliente dovrà corrispondere al proprietario gli interessi nella misura del tasso ufficiale di sconto in vigore maggiorato di 3 punti percentuali e sempre è comunque nel rispetto dei limiti di legge:

1. A risarcire la SOCIETÀ per danni al veicolo, attivi e passivi, nonché il furto totale e/o parziale dello stesso e /o di ogni altro accessorio, nei limiti di un importo indicato come "franchigia", importo convenzionalmente limitato in base alle condizioni contrattuali previste dal contratto di assicurazione; salvo il caso di dolo o colpa grave del Cliente o di altri conducenti;

2. Gli importi delle "franchigie" variano in funzione della tipologia del veicolo noleggiato, e sono presenti, nella sezione "Termini di noleggio" nel presente modulo, con il nome "franchigia furto" in caso di furto totale o parziale, e "franchigia danni" per quanto riguarda danni di qualsiasi natura al veicolo in locazione; in questo caso la franchigia non sarà addebitata; fatta eccezione per il noleggio del ciclomotore o di incidenti avuto con ciclomotori; nel caso in cui il conducente produca un modello CAI con chiara e sottoscritta assunzione di responsabilità della controparte;

3. A sollevare la società da ogni responsabilità penale, civile amministrativa connessa all'uso del veicolo subite dal cliente e/o terzi

4. A tal fine, il cliente possessore di carta di credito permette che i relativi addebiti siano effettuate sul proprio conto entro 180 giorni dalla data di comunicazione della somma dovuta alla società per l'ipotesi di cui al presente articolo, E per tutti gli oneri aventi titolo dal rapporto di noleggio compresi quelli eventualmente necessari per il recupero di ogni genere di credito vantato dalla società nei confronti del cliente in relazione al rapporto noleggio. In tal senso il cliente prende atto che il costo dell'espletamento di una pratica creativa con eventuale onere e di € 35,00 + IVA.

5. qualora il cliente non posso fornire la garanzia di qui sopra, è previsto il deposito cauzionale a discrezione della società o la possibilità che un terzo si presti quale garante.

6. in caso di noleggio di biciclette, il cliente, ha l'obbligo, all'atto della consegna di controllare che Il veicolo sia alle condizioni da lui richieste, in particolar modo la regolazione dei freni, altezza del sellino, rapporto dei cambi ed ogni altro componente del veicolo stesso. In tal senso il cliente si impegna nei primi 30 minuti di locazione a non allontanarsi dalla sede per poter controllare lo stato del veicolo sia di suo gradimento, ed in caso contrario sostituire il veicolo, oppure richiedere il rimborso della locazione, in tal senso la società si impegna a rimborsare l'importo del noleggio. Trascorsi 30 minuti all'inizio locazione fino alla quarta ora di locazione la società non potrà rimborsare l'importo della locazione in denaro, In tal caso verrà emessa nota di credito dell'importo residuo di locazione, da usufruire in altra e costanza. Oltre la quarta ora di locazione la società non si riterrà responsabile per qualunque malfunzionamento possa manifestarsi, è non sarà tenuta al rimborso Ne in denaro ne sotto forma di nota di credito. In caso di richiesta ed uso del seggiolino per il trasporto di minori, il cliente all'obbligo di controllare che lo stesso sia in condizioni atte a preservare la sicurezza del trasportato, inoltre il cliente si obbliga rispettare i criteri di omologazione seggiolino stesso, in particolar modo rispettando i limiti di carico.

7. in caso di foratura il cliente si impegna rimborsare la società una somma pari ad € 20,00. 8. in caso di locazione di un veicolo destinato alla guida per il conseguimento della patente, il cliente ha l'obbligo di comunicare a palla società, onde poter espletare e consegnare al cliente eventuali documentazioni aggiuntive.

 

Art. 7 – TRASMISSIONE VERBALI DELLA PUBBLICA AUTORITÀ

Il Cliente si obbliga a trasmettere al proprietario, entro due giorni, ogni verbale notificatogli dalla pubblica autorità. In caso di mancata tempestiva trasmissione di tali verbali al proprietario, il cliente sarà responsabile per ogni danno subito dal proprietario, direttamente o indirettamente, causato da tale mancata tempestiva trasmissione.

 

Art. 8 – DANNI, FURTO E INCENDIO AL MEZZO NOLEGGIATO

Il cliente è responsabile dei danni e del furto totale o parziale del veicolo sino alla concorrenza della responsabilità totale o ridotta per danni e/o furto. Il cliente può scegliere di sottoscrivere la "riduzione di penalità risarcitoria danni", servizio aggiuntivo, che limita la sua responsabilità, per ciascuna delle perdite o danni derivanti dell'evento separato, alla penalità risarcitoria non eliminabile indicata nel documento di noleggio, in caso di perdita o danno al veicolo, sue parti o accessori per causa differente dal furto tentato furto o vandalismo. L'ammontare di detta riduzione è specificato nelle condizioni generali esposte nelle stazioni della società noleggiante. La sottoscrizione dell'eliminazione parziale non esonera il cliente dall'adottare l'ordinaria diligenza nella conduzione del veicolo.
Il proprietario si riserva facoltà di procedere all'addebito dei danni per dolo o colpa grave del cliente. In caso di sinistro causato dal cliente,o senza indicazione di controparte, sarà addebitato un importo che va da € 100,00 + IVA fino a € 500,00 + IVA, per la gestione totale, amministrativa e legale, del sinistro. Il cliente potrà altresì sottoscrivere la limitazione di responsabilità per la perdita o per il danno al veicolo , sue parti o accessori dovuti al furto, tentativo di furto o vandalismo, alla penalità risarcitoria non eliminabili indicata nel documento di noleggio. L'ammontare di questa responsabilità ridotta è specificato nelle condizioni generali esposte nelle stazioni della società. La sottoscrizione dell'eliminazione parziale di rischio non esonera il cliente dall'adottare l'ordinaria diligenza per prevenire il furto del veicolo.
Il proprietario si riserva la facoltà di procedere all'addebito del valore commerciale del veicolo, in base alle più recenti valutazioni, in caso di furto che si sia verificato anche a causa del dolo o colpa grave del cliente. Il cliente può scegliere di sottoscrivere l'esonero delle condizioni generali esposte nelle stazioni della società, il proprietario si riserva la facoltà di procedere all'addebito dei danni per dolo o colpa grave del cliente. Il cliente può scegliere di sottoscrivere l'esonero della responsabilità per furto del veicolo, servizio aggiuntivo, che elimina la sua responsabilità per la perdita del, o per il danno al veicolo, sue parti o accessori, dovuti al furto, tentato furto o vandalismo. L'ammontare di questa copertura opzionale specificato nelle condizioni generali esposte nei locali della società. Il proprietario si riserva la facoltà di procedere all'addebito dei danni per dolo o colpa grave del cliente.
Il proprietario non potrà mai essere ritenuto responsabile per la perdita dei, o per danni ai, beni personali lasciati nel veicolo durante o dopo il periodo di noleggio, salvo che detti eventi siano imputabili a dolo o colpa grave del proprietario. Nel caso terzi subiscano morte, lesioni personali o danni a beni causati dall'uso del veicolo che implica una violazione, da parte del cliente da parte di un guidatore autorizzato, di uno qualsiasi dei termini e condizioni del presente contratto di noleggio, il cliente si impegna rimborsare alla società quanto la stessa sarà obbligata a corrispondere agli assicuratori per ogni pagamento solo fatto a terzi per conto della società e/o ai terzi.
la validità delle coperture assicurative e/o eliminazioni parziali della responsabilità messe a disposizione da proprietario è soggetta all'ottemperanza da parte del cliente a tutte le prescrizioni relative, che sono a disposizione del cliente affinché ne prenda cognizione. In caso di furto e/o incendio del veicolo, Durante il rapporto di noleggio, il cliente si obbliga a farne immediata denuncia /querela all'autorità competente e a consegnarla alla società, inoltre, deve restituire le chiavi e degli accessori del mezzo, eventualmente ancora in suo possesso; il corrispettivo del noleggio e tenuto fino al momento della consegna del certificato di difesa denuncia /querela. Quando il cliente non provveda alla consegna di cui al comma uno del presente articolo, è tenuto al rimborso di una somma pari al valore di mercato del veicolo e/o degli accessori.

 

Art. 9 – LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

La società non è responsabile per eventuali danni derivanti dall'utilizzazione del veicolo durante il periodo di noleggio o per la perdita e/o danni alle cose di proprietà del cliente o terzi trasportati ho lasciate sulla vettura o per danni e/o inconvenienti per il ritardo nella consegna, guasti e/o altri eventi fuori dal potere di controllo della società. In caso di noleggio di biciclette fornite con seggiolino per minori, il cliente solleva la società dalla responsabilità di qualunque danno possa incombere dall'uso del seggiolino stesso.

 

Art. 10 – CONSEGNA E RICONSEGNA

Il veicolo venne messo a disposizione del cliente fornito di documenti originali, presso il locale della società sito alla via Lazio n.33 in Roma, durante l'orario di apertura e deve essere riconsegnato presso lo stesso luogo entro la data indicata nella lettera di noleggio, sempre nel rispetto dell'orario di chiusura. Qualora il mezzo non venga riconsegnato nella data e/o nel nuovo sopra indicati, la società può riacquisire il possesso del veicolo in qualunque modo, anche forzosamente. in questa ipotesi, il cliente è tenuto al rimborso delle spese sostenute per il recupero, oltre l'eventuale differenza del corrispettivo calcolato sulla base delle tariffe vigenti. Inoltre, in caso di ritardata consegna comunque permane in capo al cliente ogni responsabilità fino alla reale dazione del veicolo.
Il veicolo deve essere riconsegnato completo di documenti, delle attrezzature, degli accessori e con lo stesso quantitativo di benzina presente al momento della consegna da parte della società: A tal fine, la suindicata società procede alla verifica di buono stato di manutenzione e funzionamento e/o l'integrità del mezzo e/o dei suoi accessori. In caso di danni e/o perdite, verificatesi in conseguenza della locazione, il cliente è tenuto al risarcimento degli stessi, anche nel caso in cui questi siano rilevati successivamente alla riconsegna, ma direttamente collegati all'uso del mezzo da parte del cliente. Inoltre, il veicolo deve essere consegnato nello stesso stato di pulizia in cui è' consegnato dalla società: qualora il mezzo risulti eccessivamente sporco, il cliente si obbliga a sue spese alla pulitura dello stesso.
Qualora il veicolo venga riconsegnata la società prima dell'ora indicata nella lettera di noleggio, il cliente non ha diritto alla restituzione della differenza del canone già pagato, nel caso in cui il cliente restituisca il veicolo con un quantitativo di benzina superiore a quello al momento della partenza, il cliente non ha diritto alla restituzione del carburante in eccesso, né al rimborso di esso.

 

Art. 11 - GARANZIE ASSICURATIVE

La società garantisce che il veicolo è coperto da garanzia assicurativa per responsabilità civile verso terzi e per i danni ad animali o cose, nei limiti prescritti dalle leggi e regolamenti applicabili. Inoltre il Cliente potrà sottoscrivere i servizi e/o le riduzioni/eliminazioni della responsabilità opzionali indicati nella presente lettera di noleggio, per i quali risulti indicato il corrispondente costo giornaliero. Le condizioni generali di polizza sono a disposizione del Cliente presso i locali della società, affinché possa esaminarne il contenuto. Il cliente per i risarcimenti oltre il massimale garantito dalla società, nel rispetto delle leggi vigenti, è tenuto a manlevare la società per ogni danno, costo, spesa o perdita anche derivanti da pretese di soggetti terzi, eventualmente subiti o sostenuti dalla stessa causa o comunque in relazione al relativo sinistro.

 

Art. 12 - SINISTRI

In caso di sinistri, il cliente può ottenere dal proprietario veicolo in sostituzione. In ogni caso, il cliente si obbliga proteggere gli interessi del proprietario e dell'Assicurazione obbligandosi tra l'altro:

1. A denunciarlo all'autorità competente;

2. A fornire i nomi indirizzi delle parti coinvolte nel sinistro e dei testimoni;

3. Non ammettere eventuali responsabilità occulte delle quali non si è certo;

4. Non lasciare il veicolo incustodito essenza adeguata salvaguardia;

5. Dare immediata notizia del sinistro per telefono al più vicino ufficio della società, anche in caso di danni lievi, inviando dettagliato rapporto corredato da uno schema, e attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite. Ai sensi dell'articolo 1913 c.c. e della L. 26/2/1977 n. 39, il cliente ha l'obbligo di denunciare il sinistro al proprietario mediante denuncia unilaterale ovvero mediante modulo di constatazione amichevole di incidente firmata dei conducenti coinvolti nel sinistro, entro tre giorni dal verificarsi del medesimo. L'inosservanza di detto obbligo da parte del cliente renderanno non operanti i servizi aggiuntivi dell'Assicurazione da questo sottoscritti;

6. Informare immediatamente le autorità di polizia in caso di necessità di accertamenti a carico di terzi o nell'ipotesi in cui vi siano dei feriti;

7. Il cliente, comunque , si impegna a risarcire anticipatamente le somme necessarie per la riparazione del danno; somme che verranno restituite a seguito di un provvedimento definitivo che riconosca in merito al sinistro la ragione del cliente, fatta eccezione il caso in cui il cliente produca modello CAI con chiara e sottoscritta assunzione di responsabilità della controparte;

8. In caso di omissioni e/o ritardi degli obblighi indicati nel presente articolo il cliente di risarcire alla società il conseguente eventuale danno subito;

9. Società si riserva il diritto di chiedere al cliente il risarcimento del danno per mancato guadagno, qualora a seguito di sinistro e/o danni il veicolo venga portato in riparazione.

 

Art. 13 – GUASTI E DANNEGGIAMENTI

In caso di guasti tecnici al veicolo, non imputabili al cliente, il proprietario, in base alla disponibilità di veicoli, si impegnerà a fornire al Cliente un mezzo sostitutivo in luogo di quello danneggiato, diversamente se non dovesse esservi immediata disponibilità verrà rimborsata al Cliente la parte di canone relativa al periodo residuo di mancato utilizzo del veicolo.
Il Cliente è tenuto a segnalare l'accaduto al proprietario seguendo le indicazioni allegate ai documenti del veicolo. Il Cliente non dovrà per nessuna ragione prendere decisioni senza il preventivo accordo con il proprietario o l'abbandono del veicolo comportano la perdita di qualsiasi possibilità di usufruire del servizio di cortesia eventualmente prevista ed il Cliente sarà tenuto a rimborsare al proprietario tutti gli oneri, diretti e indiretti, relativi al recupero del veicolo.
Il Cliente non ha diritto al rimborso di spesa di riparazione del veicolo se non preventivamente autorizzato dal proprietario. In caso di forature o danni ai pneumatici il Cliente è tenuto alla sostituzione, a sue spese, dei pneumatici danneggiati. Si precisa che i preventivi e le eventuali riparazioni sono ad esclusiva del proprietario secondo la tariffa da lei applicate ed esposte presso la sua sede.

 

Art. 14 – PROROGA NOLEGGIO

Se il Cliente intende estendere il noleggio oltre il termine stabilito dalle condizioni speciali del presente contratto, ne deve dare immediata comunicazione alla Società noleggiante onde ottenere autorizzazione all'estensione della medesima. Il Cliente è tenuto ad osservare i patti e le condizioni stabiliti nella presente lettera di noleggio anche nell'ipotesi in cui il proprietario abbia autorizzato l'estensione del periodo di noleggio.

 

Art. 15 – CESSIONE

Il presente contratto, e con esso i veicoli e le attrezzature, non potranno essere venduti, ipotecati nè ceduti a terzi, salvo diverso accordo scritto tra le parti. In tal caso le parti si impegnano a trasmettere e propri aventi causa, diritti degli obblighi di cui al presente accordo.

 

Art. 16 – MODIFICHE

Le modifiche al presente contratto dovranno essere concordate tra le parti e formalizzate per iscritto.

 

Art. 17 – FRANCHIGIA E CAPARRA

In caso di danneggiamento del veicolo, per l'uso diverso da quello consentito dal presente contratto di noleggio, e per tutte le altre fattispecie di danni, la franchigia viene a mancare e l'importo richiesto al cliente sarà uguale al risarcimento del danno subito dal proprietario e/o da terzi. La caparra da versare al momento della sottoscrizione del noleggio sarà pari alla somma riportata nelle condizioni generali esposte nei locali della società, che saranno portate a conoscenza del Cliente.
Tale versamento potrà avvenire in contanti, con assegno circolare intestato alla Società noleggiante o con carta di credito. La somma prevista a titolo di caparra non verrà incassata dal proprietario e al momento della riconsegna del veicolo, verrà restituita al cliente, salvo decurtazione a titolo di franchigia di eventuali danni.

 

Art.18 – INADEMPIMENTO

L'inadempimento delle condizioni su descritte comporta la risoluzione di diritto del contratto e la conseguente facoltà della SOCIETÀ di procedere al ritiro, anche forzoso, del veicolo, oltre al diritto del risarcimento del danno.

 

Art. 19 – FATTURAZIONE

Il proprietario fatturerà i servizi previsti dalla presente lettera di noleggio al sottoscrittore della stessa, a meno che questi non contragga il noleggio in nome e per conto di altro soggetto che lo abbia a ciò debitamente autorizzato. In questo caso, tale diverso soggetto dovrà essere indicato nella lettera di noleggio al momento della sottoscrizione, e dovrà firmare congiuntamente la presente. Qualora sia inutilmente decorso il termine per il pagamento delle somme, dovute a qualunque titolo, si applicano gli interessi come di legge.

 

Art. 20 – DOMICILIO

Per tutti i fini anche processuali, relativi e connessi al presente contratto di noleggio, il Cliente elegge domicilio all'indirizzo riportato nella lettera di noleggio.

 

Art. 21 – NULLITÀ

La nullità di una delle clausole contenute nel presente contratto non comporta l'invalidità dello stesso, ma la sostituzione della clausola nulla con quella di diritto inoltre, nel contrasto tra la presente versione e la contestuale in lingua inglese, spagnola, francese o tedesca prevarrà quella italiana. Le clausole contenute all'interno di tale contratto sono conformi alle norme relative alla tutela del consumatore, in linea con quanto disciplinato dall'art. 1469 bis c.c., nonché agli artt. 33 e ss. D. Lgs. N. 206/2005. Le versioni in altre lingue costituiscono mera traduzione.

 

Art. 22 – FORO COMPETENTE

La presente lettera di noleggio è regolata dalla legge italiana. Per qualsiasi ed eventuale controversia relative all'applicazione e all'interpretazione viene riconosciuta sin da ora la competenza esclusiva del Foro di Roma.

 

Art. 23 – LEGGE SULLA PRIVACY

Ai sensi della Legge 31 dicembre 1996, n. 675, in tema di tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali, il Cliente è informato ed espressamente acconsente:

1. Che i dati forniti vengano raccolti e trattati dalla SOCIETÀ

2. Che i predetti dati possono essere comunicati ad altre società svolgenti per conto della SOCIETÀ attività di promozione e di informativa commerciale, attività di recupero crediti, inoltre, che possano essere forniti alle autorità competenti per eventuali violazioni di legge e regolamenti esistenti.

In relazione al trattamento dei dati personali, il Cliente in base all'art. 13 della citata legge, ha diritto di ottenere dalla SOCIETÀ:

1. La conferma dell'esistenza di dati personali che lo riguardano e la comunicazione dei dati stessi;

2. La cancellazione, la trasformazione dei dati trattati;

3. L'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei dati. Il Cliente ha, inoltre, il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano. Ai sensi e per gli effetti di cui alle disposizioni contenute negli artt. 1341 1342 del Codice Civile dichiaro di aver letto attentamente e di approvare specificatamente gli artt. 1 (premessa),2 (oggetto del contratto),3 (requisiti),4 (documenti e accessori),5-6-7 (obblighi del cliente) ,8 (danni,furto,incendio al mezzo noleggiato),9 (limitazione di responsabilità),10 (consegna e riconsegna),11 (garanzie assicurative),12 (sinistri),13 (guasti e danneggiamenti),14 (proroga noleggio),15 (cessione),16 (modifiche),17 (franchigia e caparra),18 (inadempimento),19 (fatturazione),20 (domicilio),21 (nullità),22 (foro competente) e 23 (privacy) delle condizioni generali di contratto ivi riportate.